DL Blog

Caso Decameron: Telecom Italia Media (ex-La7) ha perso contro di me anche in appello 

DL
La causa risale al 2007. Telecom Italia Media chiuse Decameron dopo 5 puntate: in modo arbitrario e illegittimo, secondo la sentenza di primo grado (2012), ora confermata dalla sentenza d’appello.
Ringrazio i miei bravissimi avvocati, Roberto Minutillo Turtur e Andrea Parlatore.
Annunci

Esempi di giornalismo

10 ottobre 2017

Tre anni fa, certi media diedero grande risalto alla notizia che ero indagato per evasione fiscale. Sono convinto che ora daranno lo stesso, enorme risalto alla notizia che sono stato assolto con formula piena perché il fatto non sussiste

Rai1

E come si fa a dimenticare questo?

Io ho un mio sistema.

…..

12 ottobre 2017

Sollecitati da questo povero blog, oggi quelli del Giornale mi mettono in prima pagina. E’ evidente che il risalto dato alla notizia della mia assoluzione è lo stesso che avevano dato alla notizia che ero indagato:

Schermata 2017-10-12 alle 09.43.44

Come condimento, cianciano di mie “capriole” ed “errori“, descrivendo un Luttazzi “imbozzolato nelle sue teorie mafiologiche anti Cav. Sempre alla ricerca dell’odore dei soldi, sempre pronto a snocciolare la stessa tiritera sul Cavaliere e la P2, il Cavaliere e il processo Mills, il Cavaliere e il lodo Alfano, il Cavaliere e le ombre di Cosa nostra, il Cavaliere che ha trovato i denari in un sacchetto di patatine, il Cavaliere birbonico.Dimenticano di scrivere che, siccome avevo raccontato in Rai alcuni di quei fatti (il peggio doveva ancora venire, e Dell’Utri era ancora a piede libero e mi dava del cretino), Berlusconi, Fininvest, Mediaset e Forza Italia mi querelarono chiedendomi 40 miliardi di lire; e dimenticano di scrivere che, dopo 15 anni di processi, ho vinto tutte quelle cause (una notizia che il Giornale ha bucato: può succedere, anche diverse volte). Soprattutto, dimenticano di scrivere che, dopo l’editto bulgaro di Berlusconi, quelle cose non posso più dirle in Rai dal 2001.  

Certo, mi resta twitter. Infatti aggiungono che avrebbero voluto vedermi  “twittare, alla voce esempi di satira, sulle assoluzioni e sui proscioglimenti di Berlusconi. Eppure gliene sono passati davanti a lenzuolate intere, eppure ha avuto un chilometro di sentenze per correggersi.” E qui mi sopravvalutano: le mie facoltà medianiche non sono così evolute da farmi prevedere leggi ad personam. Che peccato, eh?

…..

Soprattutto, dimenticano di chiedermi scusa per la vigliaccata di tre anni fa. E per quelle dal 2001 a oggi. E’ lo stile della casa? Errore mio.

Accusa di evasione fiscale: sono stato assolto con formula piena perché il fatto non sussiste

Accusa di evasione fiscale: sono stato assolto con formula piena perché il fatto non sussiste.

Sono molto felice. Non ho mai perso la fiducia nella giustizia: i processi servono a fare chiarezza.

Ringrazio i miei avvocati, Andrea Parlatore e Federico Calzolai, e il mio commercialista, Michele Azzolini.

…..

Tre anni fa, certi media diedero grande risalto alla notizia che ero indagato. Sono convinto che ora daranno lo stesso, enorme risalto alla notizia che sono stato assolto con formula piena perché il fatto non sussiste.

Rai1

E come si fa a dimenticare questo?

Ferrara su DL indagato

Io ho un mio sistema.